Incomprensibilia.

Sarà che mi chiamo “Marte”, ma la vecchia favola che le donne vengono da Venere e gli uomini da Marte, non mi ha mai soddisfatta granché…

La mia modesta, e personalissima, opinione è che gli uomini siano l’umido (leggi: rifiuti organici) degli alieni che abitano e governano il Pianeta Incomprensibilia. Si sono accorti che la biodegradabilità della spazzatura uomo richiedeva tempi troppo lunghi e li hanno scaricati sulla Madre Terra (che in quanto madre è donna) come fosse un’immensa discarica.
Mi pare superfluo dire che alle abitanti originarie del Pianeta Neo-Discarica, le donne, nessuno abbia mai chiesto cosa ne pensassero in merito.

Dato il pianeta d’origine, non credo servano ulteriori spiegazioni sul fatto che gli uomini siano, per l’appunto, incomprensibili, ma ritengo invece importante ricordare che il ruolo che ricoprivano anche a casa loro era quello di immondizia.

Cosa fanno invece gli uomini qui sulla Terra? Semplice: nell’attesa della salvifica decomposizione, complicano la vita alle donne.

Lo so, sono tutte banalità trite e ritrite, ma dovevo pur fare una premessa, per quanto scontata, all’episodio che ha destabilizzato la beata quiete in cui gravitavo ieri sera.

Mentre chiacchieravo amabilmente con un’amica al cordless e lasciavo che la tv provvedesse a fare da sfondo, creando una sana atmosfera di relax assoluto, è partito anche uno scambio di sms in cui, a un certo punto, è sbucata questa frase:

Ma ieri sera ho toccato un tuo tasto dolente?

Shock indescrivibile, con conseguente fobia di essere in preda a un episodio psicotico acuto.
Non può aver davvero scritto una cosa simile! Deve per forza essere frutto della mia fervida immaginazione! Di sicuro me lo sono sognato!

Dove sta il problema? Nel fatto che una singola frase rischia di mandare a monte tutta la mia teoria della spazzatura incomprensibiliana.

Questo piccolo ammasso di parole denota acume, intuito e, addirittura, sensibilità.
Volessi essere stronza, ridurrei il fattaccio a una botta di culo occasionale, ma per questa volta ho optato per la concessione del beneficio del dubbio. Forse perché non è la prima volta che quest’individuo insinua nella mia mente l’atroce sospetto di essere munito di cervello, sul fatto che poi sia funzionante è una questione ancora tutta da discutere.

Le perverse e infinite sorprese di Mr Costume continuano…

Annunci
Categorie: Capita anche a me..., La Creatura Uomo, PseudoNormalità, Strano Pianeta, Vita | Tag: , , , | 5 commenti

Navigazione articolo

5 pensieri su “Incomprensibilia.

  1. Questo Mr Costume allora oltre che un gran figo sembra essere anche una personcina ammodo???XD
    Molto molto bene, ihihih!

    Mi piace

    • Chi lo sa… Diciamo che almeno il dubbio che lo sia sta riuscendo a farmelo venire…
      Finora l’esperienza mi ha insegnato che più sono “troppo-belli-per-essere-veri”, più grossa è la fregatura che ti attende in agguato dietro l’angolo…
      Diamo tempo al tempo e stiamo a vedere cone va…

      Mi piace

  2. Concordo sul tempo al tempo. Non è una frase a rendere un uomo degno di essere chiamato tale ma un atteggiamento reale e coerente, per quanto tutti cerchiamo di essere coerenti nella vita.
    Delle belle parole è pieno il mondo anche se ti auguro che non siano fregature dietro l’angolo, te lo auguro di cuore.
    Per il resto la premessa è bellissima!!

    Mi piace

    • Mi fa piacere che i miei deliri, le stupidaggini che mi invento su cose che, altrimenti, mi farebbero saltare i nervi, piacciano a qualcuno e riescano a strappare qualche sorriso.

      Riguardo a Mr Costume, si sta già rivelando “degno” della categoria a cui appartiene… -.-“

      Mi piace

  3. Pingback: Questa teoria mi piace assai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: