La Donna Perfetta.

Ritratto delle sorelle Aleksandra e Tat’jana Labeznych” di Jurij Nicolaevič Pancyrev

 

Tutti abbiamo dei modelli, dei punti di riferimento, degli ideali a cui aspirare.
Ci sono i modelli utopici, nel mio caso persone come Sarah Kane, Sylvia Plath o Emily Dickinson, e i modelli reali.

Avete presente “La Donna Perfetta“, il film di Frank Oz, con Nicole Kidman e Glenn Close? Quello in cui sembra esistere un intero quartiere di donne assolutamente perfette, che si rivelano poi vittime di chip impiantati nel cervello dai mariti.
Ecco, io una donna perfetta,anche senza microchip, fatta di carne e ossa, la conosco davvero.

Una donna forte ma amorevole.
Una donna dolce ma determinata.
Una donna con la testa sulle spalle ma capace di divertirsi.
Una donna pratica ma piena di fantasia.
Una donna semplice ma bellissima.

Una figlia divertente ma concreta.
Una moglie attenta ma gioiosa.
Una mamma severa ma tenerissima.

Cosa di tutto questo la rende così indispensabile per me?
Il fatto che sia anche una sorella speciale e insostituibile!

 

Ti voglio bene, sorellina!!!

Categorie: AnarcoFamily, Blog, Поток Сознания, Film, Flusso di Coscienza, PseudoNormalità, Scrittura, Stream of Consciousness, Vita | Tag: | 3 commenti

Navigazione articolo

3 pensieri su “La Donna Perfetta.

  1. ..ma che bello!….

    "Mi piace"

  2. Pingback: Tempismo da Sorella. | Fuochi Anarchici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: