Si torna sui banchi!

 

La seconda parola più brutta del mondo?

RICOVERO

Sì, è la seconda. La prima, quando scoprirò cos’è, sarà il nome della maledetta cosa che si sta divorando i miei muscoli… >.<

Ma basta monotematicità! Mi vergogno se ripenso a quante volte ho rimproverato altre persone perché ogni loro discorso e/o scritto ruotava sempre e solo intorno a un unico argomento, sempre uguale a se stesso… Quindi cambiamo aria!

Ricominciano le lezioni di russo!
Lunedì si riparte in grande stile. Nuova sede, nuovo corso, nuove compagne e compagni d'avventura, nuova docente, insomma, tutto nuovo!
Sono in fibrillazione. Se tutto va come deve, quest'anno si mira a un esame che perfino buona parte dei madrelingua non riesce a superare. Eh sì, a questo giro si punta in alto.

Dopo la vacanza di quest'estate, ho avuto la conferma che il russo è la mia lingua e che la Grande Madre è casa mia, quella spirituale, se mi passate il termine.
Questo post in realtà è un avvertimento, una sorta di "Lasciate ogni speranza voi ch'entrate". Mi conosco e so che il rischio di scaraventare tutti voi nel vortice della mia follia russista è spaventosamente alto, ma tant'è. E siccome oggi sono in vena di citazioni e luoghi comuni: "Blogger avvisato, mezzo salvato". 😛
Ma in fondo guardate qualche riga più su… Possibile che davvero solo io colga l'infinita poesia dei caratteri cirillici?! Non credo…

Che altro dire? Sì, piano paino sta tornando quella che, qualche anno fa, avevo denominato "la mia logorrea scrittoria", perché mi sono tornati in mente alcuni dei miei primi esercizi di scrittura. Quello che conta è l'abitudine a scrivere. Non importa se non si ha nulla di interessante da dire, si può anche blaterare a caso, ma non bisogna mai fermare le dita, che si muovano su una tastiera o stringano una penna. Così rieccomi qui, a riempire righe di scemenze, ma felice di farlo.

 

Buon giovedì a tutte e tutti!!!
Всем весёлого четверга!!!

Annunci
Categorie: Blog, Поток Сознания, Чернила, Flusso di Coscienza, Inchiostro, Ink, PseudoNormalità, Russia, Sclero, Scrittura, Stream of Consciousness, Vita | Tag: , , , , , , , , | 18 commenti

Navigazione articolo

18 pensieri su “Si torna sui banchi!

  1. ed io sono felice di leggerti!;)
    la tua follia Russa mi conquista sempre di più, anche perché son salita sull’ “arca Russa” già da un po’ 😀

    Mi piace

  2. ci sono anche io… in questa follia della grande “lingua russa” tra le più musicali al mondo…..A.

    Mi piace

  3. In effetti non è una bella parola, però anche questa è utile se poi si sta decisamente meglio…
    Un abbraccio e un in bocca a lupo per il nuovo corso…

    ciao
    .marta

    Mi piace

  4. Russo!?!? Come hai fatto ad avere l’idea geniale di impararae la lingua!?!?!
    Mi affascina molto e mi piacerebbe tanto leggere Dostoevskij in lingua originale 🙂

    Mi piace

    • Sul come mi sia venuto in mente di studiare russo ci sarebbe da parlarne, è una storia tanto casuale quanto lunga…
      Sul leggere i grandi classici in lingua originale, ti assicuro che è una bella sfida, perché è russo dell’ ‘800 e non è impresa semplice… -.-”
      Sulla lingua in sé, per quanto mi riguarda è amore puro! ♥

      Mi piace

  5. Vedi che emi ero perso qualcosa…

    Mi piace

  6. Pingback: 24 Giorni. | Fuochi Anarchici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: