Archivi del giorno: 9 gennaio 2014

Momento Zen. #1

 

Imperativo del giorno: non lasciarmi sfuggire l’assaggino di positività che la sorte mi offre.

Nonostante il ribaltone, gli esiti degli esami hanno mostrato un netto miglioramento rispetto a quelli precedenti.
Ci sono alcuni valori sballati ma, mi suggeriscono dalla regia, si riferiscono a parametri generici che risulterebbero simili ai miei in chiunque fosse affetto da banale raffreddore, da un dente cariato o da un dito affettato per distrazione mentre cucinava. Unico accorgimento che verrà, così sembra, riservato alla mia sciagurata persona, sarà l’accertarsi che il problema non sia connesso in maniera diretta alla caduta o a un’eventuale sofferenza di qualche organo per accumulo di farmaci.
A parte questo, carta canta, e pare si tratti di melodia allegra: i numeri dicono che sto meglio.

Potrei fare mille obiezioni a cotanta sfrontata affermazione, ma stamattina, del tutto sovrappensiero come mio solito, mi è venuto spontaneo sollevare Miss Gamba nell’atavico istinto di fare le scale alternando le gambe e… magia! Miss Gamba si è degnata di sollevarsi fino al gradino successivo e poi di sollevarci anche me, il tutto senza che comparissero psichedeliche stelline lampeggianti nell’aria davanti ai miei occhi: niente dolore. Ora, non esageriamo, diciamo che il dolore non se n’è andato a cercare di farsi asciugare l’umidità dalle ossa su lidi tropicali, ma almeno sembra aver imboccato la via della regressione, passando da intollerabile a fastidioso.

Questo episodio, unito ai risultati non perfetti ma buoni delle analisi, mi ha fatto optare per un atteggiamento di pacata indulgenza verso il fato che, da qualche mese a questa parte, mi si è dichiarato acerrimo nemico, ma a cui, almeno per oggi, voglio provare a guardare come a un’opportunità di riflettere con attenzione su me stessa e sulla condotta di vita tenuta finora. Per quanto grigie e sfuocate mi appaiano ora, delle prospettive future dovranno pur esserci: quello che credo di dover provare a fare è metterle a fuoco per poi poterle animare coi colori che più mi piacciono.

Dunque, momento zen…

 

Buona serata a tutte e tutti!!!
Всем замечательного вечера*!!!

 
 

*Vsjém zamiciátjel’nava vjécera!!!

Categorie: Abisso, Blog, Buoni Propositi, Capita anche a me..., Поток Сознания, PseudoNormalità, Sclero, Scrittura, Stream of Consciousness, Vita | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 10 commenti

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: